Landing Page: colpire il bersaglio in 9 secondi

landing page
In questo articolo

Avere una landing page è importante per presentare la tua attività sul web in modo semplice ed intuitivo. La landing page ha lo scopo di convincere l’utente a compiere un’azione, quindi è importante fornire una presentazione breve e chiara dei servizi e prodotti offerti. La homepage, invece, è una pagina iniziale di un sito web che generalmente contiene informazioni generali sul sito stesso. Nonostante siano diverse, entrambe sono indispensabili per una buona strategia di web marketing.

Scopo di una landing page

Ipotizziamo di dover lanciare un nuovo prodotto. Vogliamo che il pubblico lo conosca e lo provi. Come possiamo fare? Creando una landing page, ovviamente! Una landing page efficace deve convincere l’utente a compiere un’azione in pochi secondi, grazie a un testo accattivante e a una grafica chiara ed essenziale. In questo modo si riesce a focalizzare tutta l’attenzione dell’utente sull’offerta proposta, aumentando le probabilità che questa venga accettata.

Tipologie di landing page

Ci sono tre tipologie di landing page: quella che porta all’acquisto, quella che serve per raccogliere lead e quella che genera conversioni. La landing page deve essere rapida ed efficace, altrimenti l’utente si disinteresserà e tornerà nel suo browser. Bisogna studiarla bene in modo da indirizzare il visitatore verso l’azione desiderata.

Landing page efficaci

Le landing page efficaci sono quelle che riescono a convincere l’utente a compiere un’azione in pochi secondi. Sono pagine rapide e immediate, studiate appositamente per colpire il bersaglio. Hanno lo scopo di stimolare l’interesse dell’utente, convincendolo a fornire i propri dati o semplicemente ad acquistare un prodotto o servizio.

Landing page non efficaci

Le statistiche mostrano che circa il 95% delle landing pages non sono efficaci. Questo significa che le persone che arrivano sulla pagina non portano a termine l’azione prevista (compilare un form, acquistare, ecc.). Questo è dovuto a diversi fattori: layout poco chiaro, testi poco persuasivi, poca fiducia nell’azienda, ecc.Landing page efficaciAl contrario, solo il 5% delle landing pages sono efficaci. Questo significa che le persone che arrivano sulla pagina compiono l’azione prevista. Ciò è possibile grazie a un layout grafico accattivante, a testi persuasivi e alla fiducia nell’azienda.

Come si crea una landing page efficace

  1. Il titolo deve essere chiaro e diretto, deve catturare l’attenzione dell’utente e convincerlo a leggere il resto del contenuto.

  2. Il testo deve essere conciso, motivante e allo stesso tempo informativo.3) Gli elementi grafici devono essere semplici ed essenziali, in modo da non distogliere l’attenzione dal testo.

  3. L’azione che si vuole ottenere (compilazione di un form, richiesta di informazioni, ecc.) deve essere ben visibile.5) I colori devono essere coerenti con il brand e il messaggio che si vuole trasmettere.

Ti serve una landing page?

Affidati a DingoLab!
Compila il modulo e sarai ricontattato al più presto

Parlaci di te: la nostra consulenza è senza impegno!

I nostri professionisti analizzeranno la presenza online della tua azienda e ti forniranno utili consigli per attirare più potenziali clienti!